Archivio per la categoria ‘Google’

Come inserire un’immagine della firma di Gmail

Pubblicato: 1 ottobre 2012 da angeldany in Gmail, Google
Tag:, ,

Dopo avervi mostra come inserire un’immagine in una firma su Hotmail oggi voglio mostrarvi la stessa guida ma cambiando il servizio di posta elettronica,ci occuperemo di Gmail.

La procedura è abbastanza semplice,seguite questie brevi indicazioni:

  • Per prima cosa recatevi sul vostro account di posta ed effettuate il login

  • Una volta effettuato il login in alto a destra noterete un icona a forma di ingranaggio,cliccateci sopra per poi cliccare su Impostazioni

  • Verrete reindirizzate in una nuova pagina,scorrete giù fino ad arrivare alla sezione Firma,ora tra gli strumenti dell’editor trovate l’opzione Inserisci Immagine rappresentata da un’icona a forma di quadretto con raffigurata una montagna (vedi immagine sotto)

  • Trovata l’opzione non dovete far altro che inserire il link diretto della foto che potrete ottenere facilmente caricando la foto su image shack

 

Ora non ci resta che salvare,da questo momento ogni volta che invieremo una mail verrà inserita in automatico l’immagine scelta come firma.

La procedura è abbastanza semplice ma per qualsiasi dubbio o domande non esitate a commentare.


Google ha racchiuso in un video tutto ciò che è accaduto nel 2011,un anno caratterizzato da un progresso tecnologico ma sempre piu’ regressivo a livello umano.


Ogni anno Google rilascia la Zeitgeist ovvero la classifica con i termini più cercati nell’anno corrente.

Nella classifica italiana ecco i termini che hanno avuto il tasso di crescita più elevato:

  1. Simoncelli
  2. Danza Kuduro
  3. iPhone 5
  4. Groupon
  5. Referendum
  6. Na pohybel janas
Mentre la Classifica delle persone più cercate è questa:
  1. Marco Simoncelli
  2. Lamberto Sposini
  3. Gheddafi
  4. Amy Winehouse
  5. Nicole Minetti
  6. Melania Rea

Qui potrete trovare altre classifiche riguardanti le ricerche di noi italiani.


Di recente è stato introdotto da Google il tasto +1 una novità non del tutto assoluta simile al tasto “Mi piace usato da Facebook”,nonostante ciò non è ancora chiaro cosa è, a cosa serve e come può essere utilizzato,per questo vi propongo una guida realizzata da Marco,studente al secondo anno del Liceo Scientifico, con la passione per l’informatica, la matematica e le scienze in generale.

Vi invito a cliccare in basso per recarvi nel sito di Marco e leggere la guida che potrà esservi utile.
Leggi la Guida completa al Pulsante +1 di Google


Nell’ultima versione di Google Chrome è stata inserita il riconoscimento vocale,ovvero la possibilità di effettuare le ricerche senza usare la tastiera ma solamente attraverso la nostra voce.

Tale funzione al momento e in fase di prova ed è disponibile solo in lingua inglese,ma con un piccolo plugin,chiamato xSpeechKit sarà possibile utilizzare tale servizio anche in lingua italiana. Vediamo come fare:

Il procedimento è semplicissimo,rechiamoci qui e clicchiamo su Installa per installare il plugin,una volta installato rechiamoci su Google.it,vedremo così comparire un icona a forma di microfono nel campo di ricerca.

Nel caso volessimo effettuare una ricerca attraverso il riconoscimento vocale,non dovremo far altro che cliccare sull’icona a forma di microfono,vedremo comparire la scritta “Parla adesso”,pronunciate una parola di prova ad esempio “Facebook” e vedrete comparire la scritta Facebook con i relativi risultati.

Inoltre potrete usare questa funzione non solo nelle ricerche WEB,ma anche nelle ricerche di Google Immagini,Google Video,Google Maps ecc..


Uno dei giochi più vecchio e bello con cui avrete sicuramente giocato è Super Mario Bros,ci abbiamo giocato con le vecchie console,e con alcune delle ultime in circolazione.

L’ultima di Chrome si chiama Super Mario Bros Crossover,una fantastica applicazione che permette di poter giocare a Super Mario Bros direttamente dal Browser di casa Google,scegliendo tra diversi personaggi oltre al classico idraulico Mario.

Se volete anche voi giocarci da Google Chrome non dovrete far altro che installare l’applicazione dirigendovi qui e cliccando su Install.

A questo punto troverete l’icona dell’applicazione nella finestra del browser (come in figura) basterà cliccarci sopra per iniziare a giocare scegliendo tra la versione classica o la versione più completa del gioco,ed infine scegliere tra i diversi personaggi.

Google lancia +1 button. Ecco come attivarlo!

Pubblicato: 31 marzo 2011 da angeldany in Google
Tag:,

Google il migliore motore di ricerca del web lancia  +1 button una nuova funzionalità attraverso la quale sarà possibile raccomandare agli altri utenti i migliori risultati di ricerca secondo la nostra opinione.

Il funzionamento è abbastanza semplice,ogni qualvolta che effettuiamo una ricerca,potremo decidere qualora lo volessimo di cliccare sul pulsante +1 che apparirà accanto ai risultati di ricerca (vedi immagine),inoltre sarà possibile visualizzare i contenuti a cui abbiamo inserito il +1 sulla nostra scheda profilo di Google.

Al momento la funzione dev’essere attivata,per farlo recatevi qui ed alla voce +1 button cliccate su Join this experiment (vedi immagine),da questo momento sui risultati di ricerca apparirà il tasto +1

Ovviamente sarà possibile annullare l’azione dopo aver premuto sul tasto +1 cliccando su Undo (vedi immagine).

Se siete invece interessati nell’inserire il tasto +1 anche nel vostro blog dovrete recarvi su questa pagina inserire la vostra mail e l’indirizzo del vostro sito web.

A questo punto dovrete solamente attendere l’arrivo di una mail che vi avviserà dell’attivazione del tasto.


Google ha messo appunto un sistema di sicurezza per il nostro account un pò più avanzato denominato 2-step verification (verifica in due passaggi) che rende il nostro account Google molto più sicuro poichè verifica che noi siamo i veri proprietari dell’ account.

In poche parole oltre ad inserire username e password,come siamo soliti fare per accedere al nostro account di Google dobbiamo inserire anche un codice di verifica ottenuto attraverso il nostro telefonino.
In questo modo se un malintenzionato ruba o indovina la nostra password, gli sarà impossibile accedere all’ account senza il nostro cellulare.

La procedura di attivazione richiede circa 15 minuti ed è accessibile al momento usando l’interfaccia inglese di Google.

Per iniziare la procedura cliccare su questo link: Account Settings page per accedere al nostro account in lingua inglese.

Selezionare la voce Using 2-Step Verification e seguire la procedura di verifica.

Per gli smartphone (Android, BlackBerry, iPhone, iPad, ecc..) è disponibile l’ applicazione Google Authenticator. Nel caso di telefonini non supportati Google manda un SMS o un messaggio vocale gratuito al numero di telefonino impostato.

Immettiamo nella pagina il codice numerico ricevuto ed ultimiamo la procedura procedendo alla creazione di un telefonino di backup e alla creazione di codici di backup nel caso in cui si perda l’ accesso al telefonino o smartphone principale.

NB: Ovviamente è possibile anche attivare un’opzione per non doverlo digitare ogni volta, permettendo al computer nel quale lo inseriamo di ricordare la verifica ogni 30 giorni.

Fonte: Towerlight2002